MISSIONE

 

Il  servizio  sociale  missionario  consiste  nell’andare  in  cerca  dei  fratelli  emarginati  ed esclusi; promuovere condizioni di vita più umane perché l’uomo cresca e si sviluppi come persona.”
(Card. E. Ruffini).

Missione

Inviate a testimoniare la carità di Cristo nella storia di oggi, ci impegnano ad operare per la liberazione integrale dell’uomo perché più facilmente possa aprirsi alla verità dell’Amore di Dio

Le espressioni “Dio è Amore” e “Fare la verità nella carità”  sono emblematiche della missione a noi affidata e impregnano il nostro servizio e le nostre relazioni.

La nostra missione è diretta ai fratelli  che si trovano in situazioni di povertà,  che soffrono in diverse e molteplici forme, che lavorano  e sono lesi nella loro dignità e le cui condizioni di vita ostacolano lo sviluppo integrale.

Il  nostro operare si fonda sulla stima profonda per l’uomo, figlio di Dio  chiamato alla pienezza dell’umanità, e consideriamo  la persona capace di scelte responsabili e protagonista della propria promozione e  liberazione.

Siamo animate dalla fiducia nella capacità di cambiamento dell’uomo  e dalla consapevolezza che,  quando si pongono le condizioni idonee,  si facilita la sua adesione a Cristo.

Siamo consapevoli del fatto che il nostro agire si inserisce in un corso di avvenimenti presenti al Padre e cooperiamo al suo progetto per condurre gli uomini a formare una sola famiglia e a vivere da fratelli.

Accompagniamo   processi  di  promozione  umana   per rispondere ai bisogni del contesto ove ogni comunità è inserita  e viviamo il nostro servizio sociale missionario:

nell’animazione  dei  quartieri  popolari  tramite  centri sociali, centri aggregativi per minori e giovani a rischio, e nell’accompagnamento semplice e quotidiano della vita delle persone;
nelle  associazioni e reti  che si occupano degli immigrati, della tratta di persone, dei senza fissa  dimora;
in  strutture e  servizi per anziani, per donne e mamme in difficoltà,  per minori sotto tutela giudiziaria e in centri di orientamento familiare;
nella  formazione  universitaria  di  assistenti  sociali  e di  volontari e nella  preparazione teologica e biblica dei laici;
– nei  Centri  di  ascolto  delle  Caritas  Diocesane  e  Parrocchiali  a  sostegno  alle  persone  e  delle famiglie in difficoltà;
– nella pastorale sociale per l’ambiente, socio-sanitaria, carceraria;
– nella partecipazione a organismi diocesani e di animazione della vita religiosa.
Precedente CARISMA e SPIRITUALITA' Successivo IL FONDATORE